Testate

Il genio innovatore ha partorito un’altra novità: la testata modulare delle cartucce.

 

Un design compatto, del tutto made in Italy! È stato pensato per tutte le diverse tipologie d’utilizzo.
La testata è ideata con uno speciale design che permette di scegliere tra tre sistemi di collegamento per ottenere i requisiti normativi o la portata desiderata, attraverso raccordi rapidi ed automatici.

È disponibile in tre versioni:

a) Testata Serie: prevede l’ingresso e l’uscita in linea contrapposte ed è impiegabile come singolo stadio o componente per realizzare trattamenti in serie abbinando diverse tipologie di cartucce per avere più stadi di filtrazione.*
b) Testata Monolato: prevede l’ingresso e l’uscita dallo stesso lato ed è impiegabile come singolo stadio o componente finale di un sistema abbinando diverse tipologie di cartucce. È stata ideata per ottenere maggior compattezza in fase d’installazione.
c) Testata Parallelo: prevede l’ingresso e l’uscita in linea. È impiegabile come singolo stadio o componente finale di un sistema in parallelo abbinando la stessa tipologia di cartuccia al fine di aumentarne l’autonomia o la portata.*
d) Testata R: prevede l’ingresso e l’uscita in linea contrapposte ed è impiegabile come singolo stadio abbinato esclusivamente a cartucce serie R. La testata è con flusso irreversibile e dotata di flow control e valvola di non ritorno in accordo con le normative vigenti.*

La staffa di supporto è concepita per garantire la massima sicurezza nell’aggancio delle cartucce durante le operazioni di sostituzione e per dare un sistema solido, stabile e senza vibrazioni. Permette sempre una rotazione di 180° della testata sull’asse, offrendo quindi la completa orientabilità dei raccordi IN-OUT, a destra e a sinistra, secondo le esigenze dell’impianto.

Le staffe sono sono realizzate secondo tre schemi di base:

a) Murale, Squadra 90°: dotata di un supporto laterale verticale è realizzata per consentire il montaggio a parete verticale ed è utilizzabile su qualsiasi tipo di supporto (metallico, legno o muratura).
b) Semplice: priva di ogni supporto è utilizzabile per il montaggio su supporti già esistenti ed è riservata per l’abbinamento ad altri sistemi.
c) Metallica: realizzata in acciaio e specifica per ogni applicazione, consente di minimizzare gli ingombri e garantisce una maggiore mobilità della cartuccia.
d) Duplex o Triplex: per applicazioni speciali sono disponibili staffe specifiche che consentono il posizionamento di varie testate.

*È possibile umettare il lato ruotando la testata di 180°