Pfas

Pfas

Profine® filter cartridge

La nuova cartuccia Profine Pfas è stata creata per dare una soluzione concreta contro i Pfas. Con il sistema Profine Pfas si può ritornare a bere l’acqua del proprio rubinetto. La performance della cartuccia  non viene influenzata da altre sostanze indesiderate; i Pfas una volta trattenuti non vengono più rilasciati in alcun modo, garantendo così la massima qualità del servizio. Con il Kit Pfas, composto da due cartucce,  sono rimossi anche i clorocomposti, sapori ed odori sgradevoli dall’acqua potabile. Il dispositivo funziona a pressione di rete senza l’ausilio di pompe.

Stop ai PFAS nell’acqua da bere

PROFINE® PFAS rimuove odori, sapori indesiderati e i Perfluoroalchilici (Pfas) eventualmente presenti nell’acqua potabile. È una cartuccia di tipo monouso per il trattamento delle acque potabili con resina selettiva Pfas. Il filtro Profine® con attacco rapido vanta uno stadio finale di filtrazione a 0,5 μm con tecnologia Carbon Block Profine® Silver. Da utilizzare al punto d’uso, per acque potabili con concentrazione di Pfas inferiore a 500 ng/l.

SPECIFICHE TECNICHE

MEDIUM LARGE
Portata di esercizio 2 l/min* 2 l/min*
Pressione operativa Min. 2 – Max. 6 Bar Min. 2 – Max. 6 Bar
Temperatura Min. 4 Max. 30°C
(39-86°F)
Min. 4 Max. 30°C
(39-86°F)
Autonomia 11.000 l* 11.000 l*

Montaggio: in posizione verticale

  • Le portate possono variare anche sensibilmente secondo la qualità dell’acqua in ingresso.
    La cartuccia Medium non può essere utilizzata singolarmente.

ATTENZIONE: questa apparecchiatura necessita di una regolare manutenzione periodica al fine di garantire i requisiti di potabilità dell’acqua potabile trattata ed il mantenimento dei miglioramenti come dichiarati dal produttore.

ATTENZIONE: utilizzare secondo le istruzioni.

DIMENSIONI

Diametro esterno: 87.4 mm
Lunghezza medium: 384 mm
Lunghezza large: 529 mm

NON DISPERDERE LA CARTUCCIA ESAUSTA NELL’AMBIENTE

Smaltire la cartuccia esausta secondo la Decisione 2000/532/CE (CER 15 02 03).

TABELLA VALORI ANALISI CHIMICHE E CHIMICO-FISICHE DELL’ACQUA

Sono inseriti i riferimenti alle analisi chimiche e chimico-fisiche dell’acqua presa a riferimento dal produttore, sia per la definizione delle condizioni d’uso, che della manutenzione e del periodo di utilizzo dell’apparecchiatura.

VERIFICA VARIAZIONE PARAMETRI

Parametro Riferimento normativo (D.lgs. 2 febbraio 2001, n. 31 e successivi recepimenti PARTE C parametri indicatori) Acqua non Trattata Acqua trattata Note
PFAS PFOS 250 ng/l 0,0 ng/l
Alluminio 0,20 mg/L ≥ 0,006 e ≤ 0,012 mg/L ≥ 0,004 e ≤ 0,002 mg/L
Ammonio (NH4) 0,50 mg/L 0,00 mg/L 0,00 mg/L
pH (Concentrazione ioni idrogeno) ≥ 6,5 e ≤ 9,5 ≥ 8,2 e ≤ 8,3 ≥ 8,1 e ≤ 8,4
Ferro 0,20 mg/L ≥ 0,15 e ≤ 0,17 mg/L ≥ 0,003 e ≤ 0,005 mg/L
Pseudomonas Aeruginosa 0 UFC/250 mL 0 UFC/250 mL 0 UFC/250 mL Verifica dopo 60 giorni di non utilizzo
Solfato ≤ 250 mg/L ≥ 29,1 e ≤ 30,5 mg/L ≥ 23,9 e ≤ 28,1 mg/L
Conteggio delle colonie a 22°C e a 37°C 0 UFC/250 mL Senza variazioni anomale Verifica dopo 60 giorni di non utilizzo
Batteri coliformi a 37°C 0 UFC/250 mL 0 UFC/100 mL 0 UFC/100 mL Verifica dopo 60 giorni di non utilizzo
Cloro attivo (Disinfettante residuo) 0,20 mg/L (Valore consigliato se impiegato) ≥ 0,09 e ≤ 0,12 mg/L ≥ 0,02 e ≤ 0,04 mg/L -85%